Create your profile and meet other EUMANS, take part in conversations, preparation of initiatives, and coordination of new actions. You can also discuss EUMANS Statute and have your say in the creation of the paneuropean Movement of popular initiative. If you register on EUMANS Agorà you can also receive all the updates about upcoming meetings, the calendar of initiatives, and other updates on our actions.

Referendum Eutanasia - Le persone

Launch new ideas, new topics for conversation, interesting news, and connect with other activists.
MiriamTurrini
Posts: 43
Joined: 04 Dec 2020 18:41
Country: ITALY
City: Roma
Organizations: Eumans, Radicali Italiani.

Referendum Eutanasia - Le persone

Post by MiriamTurrini »

Eccoci qui ad affrontare un argomento dolorosissimo.
Siamo stati colpiti duramente, ingiustamente, vergognosamente. Ma non hanno fatto i conti con un paese che è cambiato profondamente . È cambiato e nemmeno se ne sono accorti, per quanto ormai la partitocrazia è distante dai cittadini. La Corte Costituzionale ha bocciato il referendum per il quale alcuni di noi hanno ceduto sei mesi di vita. . Quel referendum che tanti malati attendevano come l ultima speranza, in una condizione che definirei di tortura.
Quel referendum che parte da un' idea antica e che attraverso i corpi delle persone, le gambe e le azioni di pochissimi e le disobbedienze di @Marco Cappato e Mina è arrivata fin qui e si è trasferita nelle coscienze di almeno 1 milione e duecentomila cittadini. Dico almeno, perché gli ostacoli burocratici sono stati talmente tanti che non si è certo riusciti a raggiungere tutti quelli che avrebbero firmato. Immaginate se si fosse partiti con la firma digitale da subito e se si avessero avuto fondi sufficienti per tenere la piattaforma attiva per tre mesi, o se la piattaforma fosse stata statale , come dovrebbe già essere e non è. Sarebbero stati molti molti di più i cittadini a firmare.
In tutto questo inferno di burocrazia , Eumans ,grazie al lavoro e al genio di Mario Staderini, e alla stessa associazione Luca Coscioni, si è dovuta occupare persino di ammodernare e riformare gli strumenti democratici nel bel mezzo di un referendum , conquistando la cosa più rivoluzionaria accaduta da che ho memoria : la firma digitale.
Il primo grande risultato del travagliato percorso dell' ultimo anno. Perché si, ci avranno anche colpito, tramortito e il dolore è enorme, ma non possiamo permetterci di non ostentare le grandi rivoluzioni di cui tutti insieme siamo stati capaci negli ultimi mesi, per poter continuare, insistere convintamente fino ad ottenere quello per cui lottiamo.

Un' altra rivoluzione è avvenuta che non possiamo lasciare in un cassetto; ed è la cosa di cui più sono orgogliosa perché
con @Angela Capuano siamo partite con il referendum proprio con quell' obiettivo in testa : formare dei cittadini e aiutarli, guidarli , fino a farli diventare attivisti......seminare in loro quelle piccole pillole di coscienza civile, mostrar loro che è possibile per qualunque cittadino lottare per i diritti di tutti . Che non c è sempre bisogno di affidarsi a qualcun altro, che non esiste solo il voto come strumento democratico, che anche loro possono utilizzare degli strumenti che la nostra Costituzione ci offre (anche se per la verità un po' monchi) . In pochi mesi , con l' Associazione Luca Coscioni e Matteo Mainardi e tanti altri, siamo riusciti a fare un miracolo. Attivare migliaia di cittadini .
Passargli un metodo. Insegnare loro come superare ogni ostacolo che gli si parava contro. L' abbiamo fatto ponendo al centro la persona, creando il rapporto 1 a 1 , rispondendo a tutti, spiegando a tutti , cosa talmente faticosa che quando abbiamo depositato le firme mi sembrava di essere uscita da una bolla temporale..., Intontita, ma felice.
Le migliaia di attivisti coinvolti sono riusciti ad arrivare alla meta con un risultato straordinario, impensabile.
Hanno superato ogni ostacolo possibile, dai permessi agli autenticatori , fino alle certificazioni e ce l hanno fatta !
E poi...e poi.....
E poi nell' ultimo passaggio inappellabile , in Corte Costituzionale , evidentemente per una particolare congiuntura si sono incontrati , credo, interessi convergenti che hanno portato a un esito drammatico. Drammatico non solo per noi , o per quelle persone che attendono e sperano in noi, ma per la Democrazia. Su questo rimando all intervento di @Marco Cappato in conferenza stampa, talmente perfetto e potente che sarebbe superfluo un solo fiato.
Torniamo alle persone.
Quegli attivisti , 5 minuti dopo la sentenza , mentre piangevamo,al telefono hanno cominciato a chiamare me e @Angela Capuano ... In continuazione, per due giorni . E ci siamo subito rese conto che non potevamo concederci quel momento di disperazione. Cercavano punti fermi. Erano devastati. Erano stati illusi dalla loro stessa Costituzione per poi realizzare che questo paese proprio non si riesce a cambiare. Che il potere per conservare se stesso arriva a commettere abusi e violazioni sulla pelle delle persone.
Siamo riuscite a contenere la loro rabbia e a lasciar loro la speranza che saremmo andati avanti tutti insieme. . Ma facciamo in modo di non deluderli...almeno noi.
Proporrei di spiegargli , nel modo più chiaro , onesto e diretto possibile che bisogna tentare nuovi strumenti....@Lorenzo Mineo
Le assemblee dei cittadini io credo siano davvero utili per mantenere alto il livello del dibattito... Si potrebbe proporre un' assemblea dei cittadini sull eutanasia legale...magari a livello locale se questo impatta con la PdL madre. .
Vitale non disperdere le energie militanti, le persone .
Altra cosa importante è far rimanere Marco attenzionato dalla stampa e dai social , se necessario anche alzando il livello dello scontro....

Vi lascio con la foto di una mail . Ricevuta la notte della dichiarazione di inammissibilità del Referendum Eutanasia Legale. È stato il primo grande pianto che ho fatto e il primo segno che siamo molto molto forti in realtà. Marco lo è troppo. Per questo l attacco frontale di Amato . Per questo è pericoloso non solo per quel tipo di potere, ma anche per numerose realtà partitiche che spariscono , sono invisibili , quando c'è lui in azione.
Attachments
IMG_20220218_003950.jpg
IMG_20220218_003950.jpg (148.01 KiB) Viewed 606 times
IMG_20220218_004138.jpg
IMG_20220218_004138.jpg (118.52 KiB) Viewed 607 times