Environment doesn’t wait: key steps towards COP27 - Meeting 15/09 - 6.30 PM CET

Meeting in English and Italian with interpreters - 15th September 2022 - 6.30 PM CET

The European Parliament last summer passed the climate package and turned its back on carbon pricing, the system for taxing CO2 emissions.


Together with other EUMANS activists and friends, we would like to invite you to a meeting focused on the citizens' reaction to this ahead of COP27 on Thursday 15th of September from 6.30 PM to 8.00 PM CET. You can get the link to attend the meeting filling the form here.

We are aware that talking about increasing prices on emissions can seem counterintuitive at this stage, with the energy crisis worsened by the dramatic consequences of the war of aggression of Russia against Ukraine - however we are still convinced that there is no better time than now to implement a global carbon pricing agreement. And the next opportunity can be COP27, which starts in November in Egypt.

At this link, you can read our analysis of the European Parliament vote on carbon pricing and the importance of a global approach.

During the meeting on Thursday 15th of September - for which you can register here - we will discuss this foundational document, we will be happy to learn about other COP27-related actions and we would like to define together some milestones to address some heads of state and governments ahead of COP27 (starting from the presence of Marco Cappato, EUMANS co-president in Malta at the end of September). 

***Eumans Meetings are open to everyone and recorded and published on the Youtube Channel. You can support our initiatives with a donation or becoming a EUMANS Member at this link

****

Riunione in Italiano e in inglese con interpreti - 15 settembre 2022 - ore 18.30 


Il Parlamento Europeo la scorsa estate ha votato un pacchetto di proposte sul clima in cui ha voltato le spalle al carbon pricing, il sistema di tassazione delle emissioni di CO2. 

Insieme a altri amici e amiche e attiviste e attivisti di EUMANS ti vogliamo invitare a una riunione focalizzata su come possiamo - come cittadini e cittadine - reagire a questo, in particolare in vista della COP27. La riunione si svolgerá giovedi 15 settembre dalle 6.30 alle 8.00 e 
ti puoi registrare a questo link. 

Siamo consapevoli che parlare di aumento dei prezzi delle emissioni può sembrare contro-intuitivo in questa fase storica, in cui la crisi energetica è acuita dalle drammatiche conseguenze della guerra di aggressione della Russia contro l'Ucraina - ma siamo comunque convinti che non ci sia un momento migliore per implementare un accordo globale per il carbon pricing. E la prossima opportunitá sará proprio la COP27 che inizia a novembre in Egitto. 

Abbiamo pubblicato un articolo che offre l'analisi del voto del Parlamento Europeo  sul carbon pricing e l'importanza di questo tipo di accordo globale. 

Durante la riunione di giovedi 15 settembre - per la quale ti puoi registrare qui per ricevere il link  - discuteremo come trasformare questa analisi in un documento di azione, e saremo felici di conoscere altre azioni intorno alla COP27 e vorremmo definire con te le tappe di un percorso che si rivolta ai Governi coinvolti nella COP27, anche a partire dalla presenza di Marco Cappato, co-presidente di EUMANS, a Malta alla fine di settembre. 

***Le Riunioni di EUMANS sono aperte a chiunque e registrare e pubblicate su Youtube.
Puoi sostenere le nostre iniziative con una donazione o decidendo di diventare un'iscritto di EUMANS a questo link.